sabato 3 marzo 2018

ESSICCHIAMO!

L'essiccamento o essiccazione è l'operazione unitaria dell'ingegneria chimica che corrisponde alla separazione solido-liquido, la cui caratteristica principale è il rapporto particolarmente alto tra il contenuto di solido e di liquido nel prodotto ottenuto, rapporto che può variare tra circa 5 e in teoria fino a infinito. Per valori più bassi del rapporto si parla in genere di evaporazione. Nella grande maggioranza dei casi, il liquido da separare è un solvente, e quasi sempre acqua. Si tratterà quindi nel seguito della separazione di acqua da un solido, tenendo presente che i principi, in caso di solventi diversi, sono identici. L'essiccazione è un metodo di conservazione degli alimenti che permette di mantenerne pressoché inalterate caratteristiche organolettiche e componenti nutritive: il cibo essiccato non subisce alcun intervento di tipo chimico, né viene sottoposto all'aggiunta di conservanti o di altre sostanze artificiali. Il processo di eliminazione dell'acqua alla base di questo metodo inibisce lo sviluppo di microbi e previene quindi l'ossidazione e la degradazione dei cibi, consentendo di conservarli a lungo. Ma non solo: mentre asciuga i prodotti, l’essiccazione ne modifica in sostanza la consistenza e ne concentra tutto l'aroma, il gusto, il profumo (fonte www.alimentipedia.it )

Sopra: Petali di latte
Sotto: Cracker di quinoa essiccata 


Petali di latte

Ingredienti:

200 gr Latte intero
80 gr di Zucchero 
1.5 gr Agar agar

Procedimento:

Unire tutti gli ingredienti in un tegame e portare a ebollizione
Dal punto di ebollizione, per far si che si innesti il potere gelificante del agar agar, 
continuare a girare il composto per 10 minuti.
Versare il composto in una teglia facendo uno strato da 3 a 5 mm
Raffreddare con abbattitore in positivo
Tagliare la gelatina a piacere
Disporre le strisce di gelatina di latte nell'essiccatore 68°C 48h


Noi l'abbiamo usata per questo piatto:



































Nessun commento: